Ruolo di Bonifica 2019

Dettagli della notizia

Il Commissario Straordinario del Consorzio di Bonifica Valle del Liri ha provveduto a rettificare/annullare posizioni contributive non corrette dopo la verifica tecnica e l'Avvocatura della Regione Lazio ha confermato la legittimità della procedura di riscossione ma parere negativo su richiesta arretrati 2014

Data:

19 Novembre 2019

Tempo di lettura:

Descrizione

Il Commissario Straordinario del Consorzio di Bonifica Valle del Liri, Stefania Ruffo, comunica che è stata completata la verifica tecnica utile ad accertare la corretta emissione del ruolo di bonifica 2019, ivi compresa l’individuazione degli immobili urbani per i quali sussistono le condizioni di esenzione.All’esito della verifica – fa sapere – si è provveduto a rettificare e/o annullare le posizioni contributive non corrette. Informa, inoltre, che l’Avvocatura della Regione Lazio, nel convalidare la legittimità della procedura di riscossione attivata con riferimento a fabbricati esclusi dalla contribuzione fino al 2019, ha tuttavia espresso parere negativo riguardo alla legittimità della richiesta di arretrati per il 2014 relativamente ai medesimi immobili.

Pertanto, si sta procedendo allo sgravio delle posizioni contributive afferenti alle richieste di arretrati per l’annualità 2014 formulate unitamente al contributo 2019, ed al conseguente rimborso di quanto versato.Al fine di agevolare i consorziati nelle presentazione delle istanze di rimborso, la struttura consortile ha predisposto apposito modello che sarà pubblicato sul sito web del Consorzio.

Ultimo aggiornamento: 05/06/2023, 17:13

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri